fbpx Vai al contenuto

Il Reiki è demoniaco? - Tutte le risposte necessarie

È Reiki demoniaco? È una domanda che fa paura e che richiede una risposta semplice. Ma, come per ogni altra cosa nella spiritualità, non esiste una risposta semplice e diretta.

Tutto dipende dalle vostre convinzioni e dalla vostra religione. Questo articolo vi fornirà alcune spiegazioni che vi aiuteranno a capire da soli la risposta.

Quando si impara questo, è saggio imparare a conoscere altri argomenti importanti. Tipi di Reiki, Il Reiki è stregoneriaCosa indossare per il Reiki, Sentirsi peggio dopo il Reiki, e Quante sessioni di Reiki sono necessarie.

Il Reiki è demoniaco?

Se volete sapere se il Reiki è demoniaco, dovete chiedervi se siete religiosi e qual è la vostra religione.

Ci sono molte religioni in questo mondo, e alcune di esse sono più flessibili di altre. La religione più comune che etichetta il Reiki come demoniaco è il cristianesimo.

Ci sono altre religioni che non approvano il Reiki, ma poiché il cristianesimo è il più vicino alla maggior parte di noi, concentriamoci su questa religione.

Secondo il cristianesimo, il Reiki è una pratica demoniaca che distruggerà la vostra anima e la vostra vita. È una terapia che all'inizio vi porterà qualcosa di buono, ma che pagherete in seguito.

Si ritiene che il Reiki sia un'opera dei demoni. Inoltre, secondo i cristiani l'unico modo per liberarsi dell'energia spirituale negativa è la preghiera e una forte fede.

Dio, Gesù e lo Spirito Santo possono salvarvi dalla vostra miseria. Se iniziate con le sedute di Reiki vi perderete. Un cristiano e il trattamento Reiki non vanno d'accordo. Per i cristiani, i praticanti di Reiki sono gli aiutanti del diavolo.

Come potete vedere, il Reiki è demoniaco in questa religione. Alcune religioni lo approvano, altre no. Non è possibile trovare informazioni al riguardo se si vuole saperne di più su una religione specifica.

In fin dei conti, la vera domanda è: siete religiosi? Se siete religiosi e siete devoti al vostro cammino religioso, è meglio stare lontani dal Reiki.

Anche se non è troppo dannoso secondo la vostra religione, non fatelo se non è approvato dalla 100%. Sarete confusi e vi sentirete come se aveste tradito qualcuno o qualcosa. Potete aiutarvi avendo molta fede.

Certo, potete provare a farlo, ma dovete essere sicuri. Non volete perdere la vostra identità e la vostra fede.

D'altra parte, se non siete religiosi e siete un individuo spirituale a cui piace prendere un po' di tutte le culture e le religioni, potete provare la guarigione energetica Reiki. Anche se non vi aiuterà, vi sentirete arricchiti.

Come potete vedere, non c'è una risposta diretta alla vostra domanda. Il Reiki è demoniaco? Per alcune persone e religioni lo è. Per altre non lo è. Alcune culture credono che il Reiki sia importante e benefico, mentre altre pensano che esistano i demoni del Reiki.

Siete voi a dover pensare a una risposta. Sei tu che devi prendere una decisione.

Paura dei demoni del Reiki

Se avete paura che le forze demoniache vi facciano del male se provate la guarigione energetica del Reiki, allora questa pratica non fa per voi. La vostra mente è molto potente e, se siete spaventati e pessimisti, creerete dei blocchi spirituali.

Va bene se avete paura. Va bene se non riuscite a smettere di pensare alle possibili proprietà demoniache del Reiki. A volte non si può scappare da se stessi.

Se volete lavorare sul vostro lato spirituale, scegliete qualcosa che vi sembra migliore. Leggete le altre pratiche spirituali.

Giudizio

Molte persone sono 100% nelle loro scelte e pensano che il Reiki sia una cosa buona. Ma se credete nelle cose positive del Reiki e le persone intorno a voi vi giudicano, potreste avere molti problemi.

Non sto parlando di possibili conflitti con gli altri. Sto parlando della vostra fiducia, devozione e fede.

Se si crede in qualcosa, bisogna ammetterlo. Devi essere tu stesso a sostenerlo. Quando si crede veramente in una pratica spirituale come il Reiki, non si può permettere che altri rovinino i propri progressi.

Rimanete fedeli alle vostre convinzioni e non confrontatevi con gli altri. Ognuno di noi ha il proprio percorso spirituale, e va bene se è completamente diverso.

Quasi tutti i maestri di Reiki hanno dovuto affrontare dei giudizi. Alcuni di loro hanno persino ripensato alla loro decisione di frequentare la formazione di Reiki. Non è facile affrontare tutte queste cose, ma è così.

Dovete assicurarvi di fare la cosa giusta per voi stessi. Il problema attuale della vostra vita scomparirà e dovrete pensare alle cose che faranno parte del vostro futuro.

In conclusione

Le persone che credono nel Reiki e i praticanti di Reiki sanno che questo metodo spirituale non è accettato da alcuni gruppi di persone. Come ho già detto, va bene così perché tutti hanno il diritto di scegliere, anche voi.

Per alcuni il Reiki è la più grande pratica spirituale, per altri è qualcosa che attira le forze del male.

Un cristiano vede nel Reiki dei pericoli spirituali, mentre un buddista pensa che sia un modo potente per diventare spiritualmente illuminati.

Se non credete alle opinioni negative sul Reiki, allora dovreste praticare il Reiki e condividere la conoscenza del Reiki con le persone che vogliono saperne di più. Se credete nelle proprietà demoniache del Reiki, allora statene alla larga. È così semplice.

 

Tipi di Reiki: i più importanti - Angelynum

Giovedì 22 febbraio 2024

[...] altre informazioni utili sul Reiki - Sentirsi peggio dopo il Reiki, Il Reiki è demoniaco o stregonesco? Quante sessioni di Reiki sono necessarie? Cosa indossare per [...]

Il Reiki è stregoneria? Cerca le risposte - Angelynum

Giovedì 22 febbraio 2024

[...] Il Reiki è stregoneria? Se volete saperne di più sulle interpretazioni negative del Reiki, leggete - Il Reiki è demoniaco? [...]